nello zaino ci sta quasi tutto

preparativi. metto tutto nello zaino. forse ho dimenticato la frontale. sento i solchi delle mie paure.  sono inquieto. smetto di contare le volte in cui ti ho pensato, sarebbero onestamente troppe.  smetto di ingoiare aria e respiro normale. provo a mettere tutto in ordine nello zaino pesantissimo. Mi ha scritto una mail e sono ripiombato giù. Odio starci ancora così male per questa cosa. Devo solo limitarmi a mettere tutto quello che potrà servirmi nello zaino e focalizzarmi su quello. Andare in spedizione ti aiuta a uscire dalle stronzate quotidiane. O almeno, è una delle soluzioni più efficaci che conosco.  

penso a Vezza. lui ha detto che mi accompagnerà in aeroporto. Lui c’era e da quando è entrato nella mia vita c’è sempre stato. Se ripenso a tutte le volte in cui mi ha visto star male mi viene quasi da sentirmi in colpa. Quando mi sono trasferito in veneto e l’ho rivisto, volendo far finta che era tutto ok, tutto apposto, tutto alla grande. La sensibilità di chiederti cos’è quella cazzo di cicatrice gigante che hai, senza metterti a disagio. Con Vezza ne ho parlato e mi faceva sentire stupido a starci così male. Ricordo quando in rifugio mi ha provato a convincere a scendere a bere una grappa e fumare una sigaretta. Siamo usciti e ci siamo fatti una foto al freddo, ricordo quella sensazione sulla mia pelle.
Ero a piedi nudi.

Non ci si sente mai realmente pronti immagino. La fase dei preparativi spesso coincide con quella dell’inadeguatezza, in cui ti chiedi se sei veramente pronto ad affrontare qualcosa.
una volta preso l’aereo sarò solo e impaurito. ma spero di sciogliere tutte le incertezze quando i miei sci saranno sulla neve, lo zaino pesantissimo sulla mia schiena e la fatica mi abbraccerà.
ci abbracceremo e ci diremo finalmente che era stupido starci così male.
sempre a tutta, amico mio.
che mi accompagni in aeroporto significa molto.
grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.