Dress Code per il compleanno

a Sasso il premio
“fotoreporter” a cui in confronto il National Gallery gli fa na pippa;

Un grande impegno del
giovane ragazzo rivoluzionario;

image

 il premio militare
accademico dell’anno va ad Andrea Seggiolini. Prima foto del giorno e immagine
post apocalisse. nella vita reale è un bravo ragazzo.

image

non potrei non citare i calzini da guerra di Roby, il primo su Facebook, primo “stay young”

image

Mirel per il premio “Bombe
a mano contro il coro”, che mi manda la foto di un vero fucile (che non mostrerò sennò lo rinchiudono.

Andre Benesso, una foto
coinvolgendo un innocente, colora, disegna e crea arte. inchinatevi bastardi.

image

Ocram che rende la partita
dura a tutti. Giacca tedesca, fucile carico. Da farsela sotto. A lui il premio
“abbi paura del tuo vicino” 2016.

image

Non possiamo non chiedere
attenzione per Alessandro Casanova, che va al lavoro al Tribunale del Lavoro di
Roma coi guanti appena comprati. a lui il premio “se non vinco io fo na
strage”.

image

ci tengo a ringraziare
Olly per gli auguri con dedica: vorrei scoppiasse una guerra”. Lo volevamo
candidare all’oscar, ma poi faceva saltare per aria la sala.

image

Cameratesci auguri dall’ex
compagno di stanza/guerra Sammyboy, ribattezzato Zio-Sam per l’occasione. Uno
che si dipinge la faccia per te la guerra ce la farei.

image

Lasciatemi spendere due
parole per la menzione speciale “bomber dell’anno”. Il Filo in due secondi
netti si prepara all’assalto WAR IS ON. 

image

 Alla nostra attenzione
anche Eva. Seppure dice che sia uno scatto non preparato si vede l’accuratezza
nei dettagli. Premio, targa e stima. 

image

Menzione “giovani
balilla crescono”

 Qui poi le cose si fanno
pesantine, arrivano i runner (filo era menzione a parte)

Allora..Stefano Ruzza
mostra i muscoli. Vince il “mai una tregua”

image

Ricky non ci sta e
risponde mostrando le armi più efficaci, le gambe.

image

Ma il Maresciallo Emme
mett tutti in riga. Chi di voi ha notato la catenina del Tor?

image

Premio “smettiamola
di essere così fotogenici” va alla Bea

image

Mentre una lezione di
stile da altri tempi ci arriva dritta da Paolo.

image

Pollo dichiara la pace ma
lo sappiamo che sta andando in guerra

image

Ok fermi tutti. Rigo si sveglia un po’ in ritardo, ma poi esce col lanciafiamme.

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.