gente

I supereroi sono già morti e tu sei il prossimo.
Credo che nella società moderna siamo sempre tutti a caccia di eroi. Sono eroi i vigili del fuoco che salvano vite, i dottori, quelli del soccorso, i militari che lottano per la vostra patria, gli atleti che vincono le gare, il vicino di casa che fa attraversare sulle strisce un anziano, quelli che fanno la carità, i preti in missione evangelica, sono eroi quelli che fanno la carità e lasciano un cartone di latte al supermercato per i poveri. Siete ossessionati dal voler trovare la straordinarietà, nelle soluzioni comode senza sofferenza. Quelli che fanno soldi in poco tempo, trasformando i soldi nella giusta ricompensa per chi nella vita è nato senza, o chi ha subito inguistizie o anche chi si è trovato un modo senza fatica per farne.

Smettetela, vi prego.
Siamo solo persone. Tutte inutili, normalissime, persone.
Gli eroi non esistono.
Fatevene una ragione e vivete la vostra vita senza pensare a come le vostre azioni saranno elogiate dagli altri. Facciamo quello che ci sentiamo di fare e la matrice rimanga il fatto di compiere un’azione perchè, solo, avevamo voglia di farla.

Ridimensioniamo la nostra specie per essere solo esseri viventi senzienti, come tutte le altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.